Ispettorato Lavoro Milano

Da chi è formato e quali sono le funzioni dell'Ispettorato del lavoro a Milano? 
Questa Istituzione è composta da funzionari della Direzione Provinciale o Regionale, con qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria.

I compiti dell'Ispettorato del lavoro sono:

Verificare e giudicare eventuali violazioni in materia lavorativa, allo scopo di favorire il rapporto, e dunque l'accordo, tra datore di lavoro e dipendente.

Proteggere la salute fisica e psichica dei lavoratori sul posto di lavoro.

Verificare il rispetto delle disposizioni sulla durata del lavoro e del riposo, la protezione speciali dei giovani, delle donne incinte o madri che allattano.

Prevenire gli infortuni professionali.

Indirizzi e telefono dell' Ispettorato provinciale del lavoro a Milano e nella provincia Lombarda. 

A Milano:
Via M. Macchi 9 Telefono: 02/67921 – Orario di apertura: 
Dal lunedì al venerdì dalle 09,15 alle 12,30 e dal lunedì al mercoledì dalle 14,30 alle 15,30.

BERGAMO PIAZZA LIBERTÀ, 7 – 24100 (035) 238277-247929 – 233655 Fax (035) 238331
BERGAMO Via Novelli, 12 – 24100 (035) 249272 -218301 Fax (035) 249143
 

BRESCIA VIA CEFALONIA, 50 – 7° PIANO – 25124 (030) 2235011 Fax (030) 2423178 
BRESCIA VIA ALDO MORO, 14 – 25124 (030) 2235011 Fax (030) 223865
 

COMO VIA BELLINZONA, 111 – 22100 (031) 3383011 Fax (031) 3383059

CREMONA CORSO CAMPI, 8 – 26100 (0372) 403011 Fax (0372) 403040
CREMONA VIA BOLDORI, 2 – 26100 (0372) 403011 Fax (0372) 403053

LECCO VIA BALICCO, 93/101 – 23900 (0341) 287737 Fax (0341) 288061

LODI VIA LEGNANO, 23 – 26900 (0371) 58581 Fax (0371) 5858252

MANTOVA PIAZZA VIRGILIANA, 53 – 46100 (0376) 322691 Fax (0376) 222224

PAVIA VIA TRIESTE, 25 – 27100 (0382) 375911 Fax (0382) 375920-375963

SONDRIO VIA MAZZINI, 4 – 23100 (0342) 214161-214162 Fax (0342) 214160

SONDRIO VIA CHIAVENNA, 13 – 23100 (0342) 540511 Fax (0342) 219633

VARESE VIA SANVITO SILVESTRO, 56 – 21100 (0332) 245001 Fax (0332) 286525 

Ricerche correlate 
forum ispettorato del lavoro
ispettorato del lavoro milano maternità
ispettorato del lavoro milano denunce